valutazione dei rischi aziendali

La valutazione dei rischi aziendali è un insieme di attività e risorse collegate per condurre e monitorare un organizzazione in rapporto ai rischi. Per poter valutare i rischi un organizzazione è necessario, prima di tutto conoscerla in modo approfondito e successivamente adottare un metolologia  attraverso la quale, attraverso un sistema di gestione, l’organizzazione sia in grado di affrontare i rischi legati alla loro attività., al fine di poter ottenere benefici che durino in ogni ambito sia  in generale che nel particolare.

I rischi che possono minacciare e la propria gestione possono aver un origine  diversa e dipendere da fattori esterni oppure interni all’organizzazione e si possono suddividere cosi come nell’esempio qui sotto riportato:

Strategici

Governance
Pianificazione e allocazione risorse
Dinemiche di mercato
Acquisizioni e fusioni
Reputazione
Comunicazioni e relazioni con l’esterno

Compliance

Codice Etico
Legale
Leggi e regolamenti
Norme Volontarie

 

Operativi

Marketing e vendite
Supply chain
Risorse umane
ICT
Eventi naturali
Gestione patrimonio

Reporting

Contabilità e reporting
Liquidità e credito
Mercato
Struttura del capitale
Imposte

Che cos’è un modello organizzativo ai sensi del D.lgs.231/2001?

Il modello di organizzazione, gestione e controllo, ai sensi del d.lgs. n. 231/2001, è l’insieme delle regole e delle procedure organizzative dell’ente volte a prevenire la commissione dei reati  e finalizzato alla prevenzione dei reati di cui al D.lgs 231/01 .

Che cos’è la compliance?

E’ il rispetto delle leggi e normative esterne (es.leggi, regolamenti, norme) ed interne (procedure, istruzioni, direttive, manuali);Quali sono i reati inclusi nella 231?

I reati possono essere essere compresi tra i 170 classificati. Principalmente si tratta di corruzione, concussione, frode ai danni dello Stato, reati societari (es.falso in bilancio), ricettazione, omicidio colposo o gravi lesioni colpose con violazione delle norme antinfortunistiche; ma include anche terrorismo, delitti contro la personalità individuale (schiavitù), abuso di mercato, mutilazione degli organi genitali; è probabile che saranno inclusi in futuro reati ambientali e corruzione privata.Quali sono le sanzioni?

A seconda del reato le sanzioni per il dipendente giudicato colpevole sono quelle da Codice Penale, per l’azienda le possibili sanzioni sono pecuniarie, di revoca di autorizzazioni oppure interdittive ecc..

Un approccio ed una vision di insieme attraverso il risk management può consentire ad un azienda di tenere in considerazione l’impatto che potrebbero avere le tipologie diverse di rischi sui processi aziendali,  ma anche sui prodotti e servizi, sulla propria attività, sugli operatori. Contattaci ora

 

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *