Covid-19 protocollo sicurezza coronavirus lavoratori aziende ed enti

, , ,
Covid-19 Sicurezza sul lavoro

Covid-19 protocollo di sicurezza sul lavoro per tutti i lavoratori delle aziende ed enti

Chi come noi si occupa di valutare i rischi, distinguiamo tre categorie di agenti – polveri, nebbie e fumi – che compongono l’insieme di particelle dannose per la respirazione presenti nell’aria che tutti noi respiriamo.

Noi siamo esposti a dei rischi?

Si.  Fino a quando non si troverà un vaccino questo rischio sarà presente fuori e dentro i luoghi di lavoro.

Come proteggersi dal Coronavirus?

Dobbiamo imparare a convivere con il virus. Per convivere però, l’igiene dei luoghi e delle mani  ricoprono un ruolo fondamentale, oltre alle procedure di controllo della temperatura ancor prima di recarsi sul luogo di lavoro e all’uso delle mascherine FPP2 O FPP3.

Ricordiamo che sono l’insieme delle procedure e dei comportamenti che insieme riducono il rischio.

Ogni altra mascherina reperibile in commercio, diversa da quelle sopra elencate, non sono dispositivi medico né dispositivi di protezione individuale.

Le mascherine vanno usate solo nel caso in cui vi siano attività che impongano una distanza interpersonale minore di un metro. (vedi procedura Ministero della Salute al punto 7)

Non ha senso utilizzare mascherine che non proteggono nel caso vi sia la distanza meno di un metro. Purtroppo la scarsità dell’offerta di mascherine è dovuta all’impennata della domanda. In assenza di mascherine, si consiglia di utilizzare un qualsiasi materiale che possa proteggere naso e bocca.

Per quanto concerne tutti i lavoratori impiegati nelle attività sanitarie e sociosanitarie (assistenza a soggetti affetti da covid-19) nell’attuale scenario emergenziale sars-cov-2

puoi scaricare qui le indicazioni ad interim per un utilizzo razionale delle protezioni per infezione da sars-cov-2.

Le 3 regole da seguire

  1. Protezione preventiva, consigliamo di  indossare maschere monouso con un  livello di protezione almeno FFP2. Il facciale filtrante FFP2 è adatto per la protezione da particelle solide e/o liquide non volatili.
  2. Per ridurre la diffusione del virus sarebbe buona norma che tutte le persone infette e non indossassero maschere monouso con un livello di protezione FFP2 o FFP3 senza valvola di espirazione.  Nel caso in cui  trattiamo con persone infette, si  raccomanda l’uso di maschere monouso con livello di protezione FFP2 o FFP3, preferibilmente senza valvola di espirazione.
  3. Ultimo consiglio non meno importante,  è che un dispositivo di protezione è inutile se non si adatta sul volto e non viene indossato come previsto.  Assicurarsi sempre del suo adattamento sul viso per garantirne una ottimale tenuta.

I prodotti devono essere certificati come DPI secondo lo standard EN 149:2001+A1:2009 in classe FFP2 e FFP3 . Inoltre  devono corrispondere indicazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) – Guida alla prevenzione e al controllo delle infezioni

Come indossare la mascherina?

Sicurezza nei luoghi di lavoro Coronavirus (Covid-19)

Scarica qui la guida completa  del Ministero della Salute

Scarica gli opuscoli sul Coronavirus (Covid- 19)

  • Raccomandazioni per le persone in isolamento domiciliare e per i familiari che le assistono Scarica qui 
  • Come raccogliere e gettare i rifiuti domestici? Scarica qui
  • Cosa fare in caso di dubbi? Scarica qui
  • Nuovo coronavirus – Dieci comportamenti da seguire Scarica qui
  • Previeni le infezioni con il corretto lavaggio delle mani. Scarica qui
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *