credito d’imposta rimozione amianto 2016

,

CONTRIBUTO PER  LA RIMOZIONE DELL’AMIANTO

ATTRAVERSO IL CREDITO DI IMPOSTA SINO AL 50% DEI COSTI SOSTENUTI 

DESTINATARI

Potranno usufruire del credito d’imposta tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa che effettueranno interventi ,su beni e/o strutture produttive nel territorio nazionale di bonifica dell’amianto

AGEVOLAZIONE

L’agevolazione sotto forma di credito d’imposta, potrà essere riconosciuta nella misura del 50% delle costi sostenuti dall’1 gennaio 2016 fino al 31 dicembre 2016. L’importo massimo ammesso è di 400.000 euro per ogni impresa.

INOLTRO DOMANDE

Le domande per l’agevolazione potranno  essere inoltrate dal 16 novembre 2016 fino al 31 marzo 2017.

COSTI AMMESSI

Le spese ammissibili riguardano gli operazioni di rimozione e smaltimento dell’amianto presente sia nelle coperture e/o manufatti di beni e/o strutture produttive presenti  in Italia ed in particolare di:

  • lastre di amianto piane o ondulate, coperture in eternit
  • tubature, incanalamenti e recipienti per il trasporto e lo stoccaggio di fluidi ad uso civile ed industriale, in MCA materiale contenete amiantoamianto
  • sistemi di coibentazione industriale in amianto

Ammissibili   le spese di consulenza tecnica e professionali.

Richiedi informazioni ora !
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *