Il Piano di Sviluppo Rurale in Campania PSR 2104-2020

Ottenere i fondi per il Piano di Sviluppo Rurale (PSR) in Campania vuol dire accedere a finanziamenti preziosi per attività agricole innovative, all’insegna dell’ecologia, della sostenibilità e della tutela del territorio.Un Team di esperti come agronomi, tecnologi alimentari, biologi, esperti di finanza agevolata, controllo di gestione, ingegneri gestionali, tecnici di laboratorio lavorano in squadra sui numerosi bandi proposti dal Piano di Sviluppo Rurale, pubblicati a partire dalla fine di maggio di quest’ann
o, hanno l’obiettivo di premiare gli agricoltori e le associazioni campane che si impegnano ad attuare strategie di sviluppo al passo con i tempi. Tra gli interventi finanziabili ci sono ad esempio l’adozione di politiche agro-climatico-ambientali come l’allevamento di razze autoctone, oppure l’adesione al sistema di controllo nazionale per l’agricoltura biologica, o ancora l’attivazione di ulteriori tutele in materia forestale-ambientale rispetto alle normative obbligatorie già previste in sul territorio italiano.


Piano sviluppo rurale campania psrLe risorse disponibili fino al 2020 per il Piano di Sviluppo Rurale
ammontano a 1.836 milioni di euro, di cui 1.110 milioni sono risorse comunitarie e i restanti 726 milioni sono risorse nazionali e regionali. Il budget verrà suddiviso fra 6 aree d’intervento, ciascuna delle quali  rientra a sua volta nei 3 obiettivi prioritari per la regione Campania

Campania Regione Innovativa

Campania Regione Verde

Campania Regione Solidale

Il forte coinvolgimento di banche, istituti di credito e finanziatori previsto con l’attuazione del Piano di Sviluppo Rurale darà vita a un giro d’affari stimato in 3 miliardi di euro, una cifra enorme che si tradurrà in benefici tangibili per tantissime aziende agricole grandi e piccole presenti sul territorio campano.

Le misure per l’attuazione del Piano di sviluppo Rurale PSR in Campania 2014-2020

M01 Trasferimento di conoscenze e azioni di informazioneM02 Servizi di consulenza, di sostituzione e di assistenza alla gestione alle aziende agricoleM03 Regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentariM04 Investimenti in immobilizzazioni materiali
M05 Ripristino del potenziale produttivo danneggiato da calamità naturali e da eventi catastrofici e introduzione di adeguate misure di prevenzioneM06 Sviluppo delle aziende agricole e delle impreseM07 Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone ruraliM08 Investimenti nello sviluppo aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste
M09 Costituzione di associazioni e organizzazioni di produttoriM10 Pagamenti agro-climatico-ambientaliM11 Agricoltura biologicaM13 Indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali ad altri vincoli specifici 
M14 Benessere degli animali (solo trascinamento dal PSR 2007/2013)M15 Servizi silvo-climatico-ambientali e salvaguardia della forestaM16 CooperazioneM19 Sostegno allo sviluppo locale LEADER

COME ACCEDERE AI BANDI: IL SUPPORTO DI LDG SERVICE

L’accesso ai bandi implica la compilazioni di appositi moduli e la preparazione di documenti tecnici. Un solo errore può pregiudicare la domanda e impedire al richiedente di sbloccare fondi a cui avrebbe diritto. Per avere la certezza di completare l’iter senza problemi, è opportuno affidarsi a società specializzate come la nostra, in grado di fornire supporto su misura per tutto ciò che riguarda bandi, certificazioni, sicurezza, ambiente e formazione del personale.

LDG Service, società di consulenza aziendale in Campania, si occupa di assistere le aziende agricole campane con un servizio puntuale e attento, fondamentale per potersi presentare con le carte in regola alla Regione, velocizzare i tempi e avere massime chance di successo.

Mettici alla prova! Compila la richiesta qui di seguito un nostro Agronomo sarà a Vostra completa disposizione.

Richiedi e ottieni consulenza per ottenere Fondi per la tua Azienda!

Trattamento dei dati personali

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.
Privacy Policy
Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali della LDG, società che gestisce il sito Internet www.ldgservice.it, intende descrivere nella maniera più accurata le modalità di gestione del trattamento dei dati personali degli utenti e visitatori del nostro sito.
Informativa per trattamento di dati ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 13, D.Lgs 30/06/2003 n.196 In osservanza di quanto previsto dal D.Lgs 30.06.2003 n.196, [titolari] (di seguito ‘LDG’) in qualità di titolare del trattamento, vengono a fornirLe le dovute informazioni in ordine alle finalità e modalità del trattamento dei Suoi dati personali, nonché l’ambito di comunicazione e diffusione degli stessi, alla natura dei dati in nostro possesso e del loro conferimento.

Tipologia dei dati trattati
LDG effettua operazioni di trattamento dei dati che vengono forniti al momento della iscrizione alle aree utenti. Si tratta di dati anonimi, e non di dati di tipo identificativo.

Finalità del trattamento
Il trattamento dei dati personali è effettuato da LDG esclusivamente per i seguenti scopi:

  • Fornire i servizi richiesti
  • Fornire informazioni servizi web

Modalità del trattamento
I dati come sopra specificati e raccolti sono conservati su supporto informatico. L’utente può cancellare i dati, in qualsiasi momento e senza intermediazione, autonomamente e sotto la propria responsabilità, attraverso una procedura manuale messa a disposizione da LDG. I dati sono trattati all’interno della società, dai collaboratori e dai dipendenti che sono stati designati responsabili e/o incaricati del trattamento e che hanno ricevuto le necessarie ed adeguate informazioni in materia. Il trattamento dei Suoi dati viene effettuato in modo lecito e secondo correttezza, per scopi determinati, espliciti e legittimi, non eccedenti rispetto alle finalità.

Natura del conferimento
La informiamo che la comunicazione dei dati è necessaria ai fini dell’adempimento dei servizi richiesti; il mancato conferimento, così come il conferimento parziale o inesatto, ha come conseguenza di impedire l’erogazione puntuale del servizio Lei può far valere i Suoi diritti come espressi dall’art. 7 del D.Lgs n.196/2003, rivolgendosi ai titolare del trattamento LDG inviando una e-mail a: info@ldgservice.it