5 vantaggi delle certificazioni IFS e BRC

Le certificazioni IFS e BRC, insieme alla Global Gap, rappresentano importanti standard riconosciuti a livello internazionale dalla Grande Distribuzione Organizzata (GDO) e dai principali operatori del mercato agroalimentare. Nella fattispecie, la certificazione IFS è adottata in Francia e Germania ma valida anche a livello internazionale, mentre la BRC (acronimo di British Retail Consortium) nasce per il mercato inglese e si diffonde anch’essa in tutto il mondo . Per quanto riguarda la Global GAP (dove GAP è l’acronimo di Good Agricultural Practice), si tratta di uno standard riconosciuto ovunque e quindi diffuso anche in paesi al di fuori della sfera di influenza diretta delle certificazioni IFS e BRC. Per chi punta all’eccellenza, ottenere la certificazione IFS o BRC o Global GAP assicura diversi vantaggi. Vediamo i 5 principali.

1) MIGLIORAMENTO DELLA PRODUZIONE AZIENDALE

Scegliere di certificarsi vuol dire investire nell’efficienza della produzione aziendale, migliorando la qualità dei processi di lavorazione interni grazie a controlli e protocolli più rigidi. Questa aspetto è la base per una gestione del business intelligente, lungimirante e di ampio respiro, in una parola per una gestione competitiva.

2) SICUREZZA ALIMENTARE E RISPETTO PER L’AMBIENTE

Più controlli, oltre a comportare un miglioramento generale della produzione aziendale e quindi della competitività, aumentano il livello di sicurezza alimentare globale e si traducono nell’applicazione di procedure coerenti con una politica di rispetto dell’ambiente.

3) RAFFORZAMENTO DELL’IMMAGINE AZIENDA

Sicurezza alimentare e rispetto per l’ambiente sono due punti sui quali negli ultimi anni si è concentrata l’attenzione del cliente finale oltre che di gruppi e catene di distribuzione, alla costante ricerca di fornitori impegnati in azioni concrete di tutela del pianeta e degli animali.

4) MAGGIORI SBOCCHI COMMERCIALI IN EUROPA

Una moderna azienda agricola o di allevamento può sperare di vendere i suoi prodotti online, nei mercati locali o attraverso un punto vendita di proprietà. Tuttavia, se non possiede almeno una delle tre certificazioni IFS, BRC o Global GAP, sarà di certo tagliata fuori dalla Grande Distribuzione Organizzata, con grosse limitazioni di crescita  dentro e fuori i confini nazionali.

5) RISPARMIO E OTTIMIZZAZIONE DELLE RISORSE

Ridurre i passaggi produttivi, eliminare gli sprechi, arrivare a un risultato finale migliore e quindi non ripetere le stesse operazioni… tutto questo porta nel lungo termine a ottimizzare le risorse e risparmiare soldi. Per maggiori informazioni sulle certificazioni IFS, BRC o Global GAP puoi contattarci senza impegno via email o telefono.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *